Ven 25 Maggio 2018

Anche la FCI nella Gestione Condivisa della Seconda serie in Abruzzo

Con l’ingresso del Comitato Regionale della FCI nella Gestione condivisa dell’attività ciclistica di Seconda Serie, inizialmente proposta da Acsi Ciclismo e UISP Ciclismo, il livello organizzativo del mondo cicloamatoriale si alza di molto. Superando tutte le barriere e pensando esclusivamente alla condivisione dell’attività ciclistica per consentire e favorire la partecipazione di tutti nelle oltre cinquanta gare regionali previste nel Calendario cicloamatoriale Abruzzese, arricchite ora anche dalle manifestazioni organizzate dalle Società affiliate FCI Abruzzo .

Ad oggi sono più di 400 i cicloamatori, con i requisiti di Seconda serie, inseriti nell’Elenco Unico Regionale e da quanto si prevede l’elenco sicuramente raggiungerà e supererà i 500 iscritti quando anche la FCI comunicherà l’elenco dei propri tesserati regionali di seconda serie al Coordinatore Unico regionale Daniele Schiazza.

Dalle prime gare disputate nei trascorsi weekend si è già notata una più nutrita partecipazione rispetto agli anni passati. Sicuramente le regole certe e condivise valide per tutti hanno convinto tanti cicloamatori a gareggiare sapendo che troveranno in gara solo concorrenti agli stessi livelli di preparazione.

Già dalla prossima gara prevista per sabato 28/02/2015 nel classico circuito di Badia di Sulmona organizzata dalla FCI si prevede una grande affluenza di appassionati di ciclismo.

Categorie: Comunicati, Seconda Serie
I cookies servono a migliorare i servizi che ti offriamo. Alcuni sono strettamente necessari alla funzionalità del sito, mentre altri consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente.
Ok